Tutto può succedere 2 | Commento sulle nove puntate andate in onda

0 votes

Tutto può succedere 2 | Commento sulle nove puntate andate in onda

È stato senza dubbio un gradito ritorno quello della famiglia Ferraro. In molti non si aspettavano che Giulia tradisse Luca, la rottura tra Carlo e Feven, il licenziamento di Alessandro con relativa società con il fratello, la riappacificazione (durata per fortuna poco) tra Sara ed Elia ecc. ecc. ecc. Ma quante novità?  laugh

 

In realtà non sono novità, ma un semplice proseguimento della prima stagione. Già dalla prima stagione si era intuito che il rapporto tra Giulia e Luca fosse un po’ di noioso, o no? Almeno, la mia percezione era quella. Lei non sarà il massimo della simpatia, ma lui è un tantinello pesante. Diciamo che si erano trovati  laugh La scintilla del cambiamento, a parer mio, è stata la notizia del non potere avere più figli. Giulia da quel momento si è allontanata da Luca ed Alberto è arrivato proprio nel momento più delicato. Probabilmente se non avesse incontrato Alberto, la crisi sarebbe passata e tutto sarebbe tornato come prima. Invece, a causa dell’incidente di Ambra (vuoi vedere che adesso la colpa è sua  laugh ) i due si sono conosciuti e zac… il danno è fatto!

Continueranno a stare insieme? Non credo… Vedete dialogo tra i due? Una forte attrazione sì, ma dura a lungo difficilmente.

Sicuramente, chi ci va di mezzo è Matilde e per i bambini è sempre un duro colpo il cambiamento repentino.

Capitolo Sara: in questa seconda stagione, la sua vita da “sfigata di turno” ha riacquistato punti, primo per il mitico Prof. Nardini laugh E finalmente questi due sono arrivati al sodo! Ci hanno fatto penare… Ho temuto che lei scegliesse davvero Elia ed è impensabile   dash Bene, Sara vedi di non combinare guai e fai feliciti tutti noi rofl Dal promo della decima puntata (vi ricordiamo andrà in onda giovedì, clicca qui per le anticipazioni) sembra proprio che ai due piccioncini venga voglia di fare un figlio, il dramma è che (secondo me) questa voglia durerà poco e zac, ci infrangeranno il sogno.

Capitolo Alessandro/Cristina: un bel guaio figlio mio. Perdi il lavoro quando stai aspettando il terzo figlio in arrivo. Max, giustamente, da’ il suo bel da fare ad entrambi. Una figlia adolescente con i problemi amorosi. Un lavoro totalmente differente ma che almeno lo fa sentire vivo, mentre Cristina dopo il parto sta attraversando un periodo di depressione. Ho letto parecchio pareri discordanti. La depressione post parto è un argomento delicato. Nella fiction non è stato avvilito come argomento ed ho apprezzato, perché molte donne che si sono ritrovate SOLE in quel periodo di totale buio, non si sono più riprese. Cristina ha fatto una scelta saggia: riprendere a lavorare e non per un problema economico, ma per sentirsi viva esattamente come Alessandro. Lasciamo stare la questione del bacio di Barbara, secondo me Alessandro non è il tipo da rovinare un’intera famiglia. Ale non deludermi  laugh

Capitolo Carlo/Feven: lui è simpaticissimo, lei non riesco a farmela piacere. Ha montato un casino inutile per la questione del matrimonio. Lo ha allontanato. Lui, essendo un cazzone d’eccezione, rovina tutto e la tradisce. Lei, giustamente, non lo perdona. Ma nella scorsa puntata non ho capito da dove è sbucato fuori questa riappacificazione  dash Ogni volta sembrava che lo schifasse a Carlo, improvvisamente… puff passione  unknw Feven non ti comprendo. La nostra comprensione va a Carlo  laugh

Capitolo nipoti: capire Ambra non è per niente facile, diciamo che è più semplice fare una cinquina al lotto. Giovanni, non Giovanni, Stefano, non Stefano. Li amo, non li amo. Ok ci sta. Il dramma è che Stefano, sicuramente, mi ci giocherei una mano, andrà di nuovo in fissa per Federica. Scommettiamo? E quindi Ambra non ha sbagliato! Nella sua totale confusione, secondo me, c’ha visto giusto. Nessuno dei due fanno al caso suo. Lei sarà a volte pesante, aggressiva, testarda, insicura, tutto quello che volete ma qui non ha toppato. Ha sbagliato a rifiutare l’aiuto di suo zia Giulia, anzi è stata proprio pessima con lei. All’inizio tutti hanno fatto sacrifici e svolto lavori che non erano né di competenza (e non è il suo caso, dato che non possiede referenze), né di proprio gusto. Preferisce chiedere i soldi alla nonna, lavorare per pochi spiccioli in un bar e non costruire. Strana la ragazza.

Suo fratello Denis non è da meno. Strano forte, quanto tenero e buffo. Mi piace molto questo personaggio perché è raro per un ragazzo.

Max, ti adoro! L’attore che interpreta Max, secondo me, è il più bravo di tutti. Ha la parte più difficile. Sì, avete letto bene, la più difficile. Non deve trasmettere empatia, ma ha battute che fanno morire dal ridere. Non deve eccedere per non cadere nella trappola della finzione, e lo fa (probabilmente) senza nemmeno accorgersene. È davvero talentuoso.

Federica è entrata nel team #MaiUnaGioiaForEver … Poverina, tanto innamorata di Lorenzo quanto sfigata nelle storie d’amore. Vediamo che combinerà con Stefano, perché secondo me un possibile ritorno di fiamma c’è.

  • Anna Favino

    Amo moltissimo questa serie è la seguo con passione:la mia preferita è Sara che nella sua spontaneità e gran cuore ha sempre mille matasse da sbrogliare e se nella prima serie tifavo tra lei e Nardini nella seconda serie Nardini mi ha deluso un po’ e credo che non sia all’altezza di vivere una storia matura con lei,li vedo molto liceali insieme.Giulia ha sbagliato ad aprirsi ad un altro non tanti perché non può più diventare mamma ma perché le è stata offerta l’occasione di esserlo con Dimitri ed appena il figliolo è partito ha iniziato questarelazione clandestina con un uomo che non è uno stupido e come tale non si sottometterà mai a lei e quindi è destinato ad allontanarsi….Non so..Carlo è davvero il fratello che tutti vorremmo ma ora che è tornato con Feven mi sta antipatico poiché lei come la cognata Giulia è una manipolatrice,una persona che vuol camminare sempre avanti gli altri…e cambiare Carlo..ma Carlo non cambia!

    • fictionefilm

      Carlo non può cambiare, è la sua natura. E poi la sua allegria e leggerezza lo rende accattivante yes